Seleziona una pagina

Goniometro circolare con angoli reciproci e coordinatometro al centro per scala 1:25000

INDICE:

  1. Strumento
    Descrizione dello strumento
  2. Caratteristiche
    Le caratteristiche dello strumento
  3. Come usare lo strumento
    Esempio pratico di rilievo di una distanza
  4. File in Pdf da scaricare
    Link allo strumento

LO STRUMENTO

CARATTERISTICHE

Lo strumento è composto da un goniometro circolare esterno.
Internamente sono riportati gli angoli reciproci di quelli esterni.
Nella parte centrale è presente un coordinatometro a croce per la scala 1:25000.

COME USARE LO STRUMENTO

Goniometro

Il goniometro si usa ponendolo parallelo ai bordi della carta, non al reticolo, e poi rilevando l’azimut con un righello.

In questo caso l’azimut è di 65°. 

Reciproci

Il settore interno indica i reciproci degli angoli esterni.

In questo casi si legge il reciproco di 65° ovvero 245°. 

Coordinatometro a croce

Il cordinatometro a croce centrale si usa sovrapponendo il collimatore al punto da rilevare.
I bracci della croce devono essere posti paralleli al reticolo cartografico.
Dove i bracci orizzontali incrociano il reticolo si legge la longitudine. In questo caso 700m.
Gli incroci dei bracci verticali con il reticolo indicano la latitudine del punto, 800m.

Le coordinate del punto sono:

Longitudine: 700 + 528.000 = 528.700m
Latitudine: 800 + 4.863.000 = 4.863.800m

 

RIFERIMENTI:

Lo strumento

Il file in formato PDF da scaricare e stampare in formato A4:
Goniometro e coordinatometro per scala 1:25000 in PDF