Seleziona una pagina

Il Comitato di Firenze della Uisp, Lega Montagna Toscana, propone un corso di orientamento in ambiente base.

Il corso fornirà le nozioni fondamentali per usare le carte, la bussola ed il gps per orientarsi in ambiente.

.

Il corso è rivolto a tutti coloro che devono muoversi in ambiente in modo autonomo.
Fornisce, in modo sintetico e pratico, le conoscenze fondamentali per orientarsi in ambiente con carte, bussola e gps, conoscenze che non dovrebbero mai mancare a che per piacere, lavoro o soccorso opera in ambiente aperto.
Il corso si articola su tre moduli, due teorici di 4 ore ciascuno ed un’esercitazione in ambiente giornaliera.

Primo modulo:

Cartografia ed orientamento in ambiente

Data: 

Sabato 30 novembre dalle 9 alle 13

Sede:

Centro sportivo Uisp “La trave” di Firenze

Tipologia:

Corso teorico in aula 

Programma:

  • Carte per escursionismo, tipologie e scelta.
  • Indicazioni a bordo carta, scala e simbologia delle carte.
  • Uso di bussola e scalimetro.
  • Lettura ragionata della carta.
  • Interpretazione del territorio.
  • Orientamento in ambiente con carte e strumenti d’orientamento.
  • Elementi significativi per orientarsi. 

Secondo modulo:

Uso ed impostazione del gps. 

Data:

Sabato 7 dicembre dalle 9 alle 13

Sede:

Centro sportivo Uisp “La trave” di Firenze

Tipologia:

Corso teorico in aula 

Programma:

  • I sistemi di coordinate, introduzione.
  • Mappe georiferite, caratteristiche ed uso.
  • Il coordinatometro ed il suo impiego.
  • Principi base di funzionamento dei sistemi gnss (gps).
  • Handled escursionistici Garmin.
  • Impostazione palmari Garmin.
  • Waypoints e Tracce, registrazione ed uso.
  • Ricerca di waypoints e uso delle tracce.
  • Rilevamento delle coordinate di un punto con il gps ed identificazione dello stesso sulla carta.
  • Identificazione in ambiente con il gps di un punto rilevato sulla carta.
  • Elementi significativi per orientarsi. 

Terzo modulo:

Esercitazione in ambiente.

Data:

Domenica 15 dicembre 2019, uscita giornaliera. 

Sede:

Località da definire

Tipologia:

Esercitazione pratica in ambiente

Programma:

  • Esercitazione di orientamento con uso di carte e bussola.
  • Esercitazione in ambiente sull’uso del palmare gps.

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Per informazioni ed iscrizioni:

 

Fabrizio Falatti: cel. 335 206864, fabrizio_59@tiscali.it

Silvano Amerini: cel. 335 8151049, silvano.amerini@gmail.com

Mauro Vannini: cel. 347 2585337, info@mondogeo.com

Riferimenti Uisp Lega Montagna 

Volantino del corso in formato Pdf

Docente: Mauro Vannini

Istruttore OSV UISP Lega Montagna di escursionismo e progressione su vie ferrate

Formatore volontario Nucleo Cinofilo della Misericordia di Firenze – Protezione Civile

cel 347 2585337, info@mondogeo.com

Attestato

Lega Montagna rilascerà attestato di frequenza per il corso svolto

Costo del corso:

Tutte le informazioni sui costi e le modalità di pagamento sul sito della Uisp Lega Montagna Toscana, Comitato di Firenze:

UISP-COMITATO DI FIRENZE

SEDE DEL CORSO

Centro sportivo UISP ‘La Trave’, via de’Vespucci 2 a Firenze (zona via Baracca).

Come arrivare alla sede Uisp di “LA TRAVE” di Firenze con Google Maps

Indicazioni stradali:

Da via Baracca girare in via del Barco. Passare sotto il cavalcavia della ferrovia e un centinaio di metri dopo girate a destra. Seguire la strada. Poco dopo vi troverete davanti un nuovo sottopasso ferroviario piccolino e stretto. Prima di questo girate a sinistra. Pochi metri dopo sulla sinistra c’è il cancello d’ingrsso della sede Uisp. Entrate e parcheggiate nel piazzale. La sede Uisp è la piccola casetta gialla sulla sinistra guardando i campi da calcio.

MATERIALI

Dispense, strumenti ed altro utilizzati durante il corso.

DISPENSE DI CARTOGRAFIA ED ORIENTAMENTO IN AMBIENTE

Le dispense utilizzate nel corso in formato pdf. 

DISPENSE SULL’USO DELLE CORRDINATE NEL TERRITORIO ITALIANO

Le dispense utilizzate nel corso in formato pdf. 

USO ED IMPOSTAZIONE DEL GPS, INDICAZIONI BASE

Le dispense utilizzate nel corso in formato pdf. 

GLI STRUMENTI UTILIZZATI DURANTE IL CORSO

Raccolta di strumenti ed indicazioni per realizzarli fra cui anche quelli utilizzati nel corso.

 

Mappa in formato pdf

Mappa in formato pdf pronta per essere stampata.
Attenzione a stamparla senza alcun ridimensionamento per non alterarne la scala. Per verificare che questa sia corretta misurate il lato dei quadrati del reticolo. Devono essere di 40 mm.

Scarica la mappa in formato pdf

 

Mappa in formato kml

Questa mappa è salvata in formato kml. Questo può essere gestito sia da Okmap che da Google Earth per una visualizzazione in 3D.
Il file è compresso in formato zip. Estraetelo e poi fateci doppio clik. Si aprirà Google Earth e la mappa sarà visualizzata in sovraimpressione.
Se non avete GoogleEarth lo potete scaricare ed installare da questo link.
Su Google Earth avrete la mappa in 3D sovrapposta alle immagini di satellitari.

Scarica la mappa in formato kml

Mappa in formato kmz

Questa mappa è salvata in formato kmz. Si tratta di un file kml compresso adatto ad essere usato come Custom Map nei gps Garmin.
Le Custom Maps permettono di inserire mappe in formato raster nei gps Garmin ed usarle come mappa di sfondo.
In questo caso il file è stato creato utilizzando il software Okmap.

Scarica la mappa in formato kmz

Il file è compresso in formato zip, dovete decomprimere l’archivio e copiare il file .kmz nella cartella /Garmin/CustomMaps del gps.

Non tutti i gps Garmin possono gestire le Custom Maps ma tutte le versioni per escursionismo attuali come la serie 30, 64 e 66 sono in grado di gestirle.
Sulla serie eTrex 30/32 è opportuno caricare solo una CustomMapp per volta altrimenti il gps presenterà dei rallentamenti.

A questo punto occorre attivarla.
Questo si fa entrando nel menù contertuale della pagina Mappa e da quì attivarla come descritto sotto:

Adesso lo schermo avrà la Custom Map come base cartografica.
Se sono attive anche altre mappe vettoriali queste verranno disegnate sopra alla custom map.

Mappa in formato okm

Questa mappa pottrò essere aperta direttamente da Okmap.
In effetti si tratta di due files:

  • Un file immagine (.jpg in questo caso) con la mappa in formato raster.
  • Il file di taratura (.okm) che serve a Okmap per georiferire l’immagine della mappa.

Una volta scaricato il file in formato compresso dovete estrarre i due files in una stessa cartella.
Questi file potrà essere aperto da Okmap e poi potrete lavorare su questa mappa costruendo i vs. percorsi e waypoints.

Scarica la mappa in formato .okm per Okmap

Da Okmap potremo aprire la mappa ed utilizzarla come sfondo per tracciare percorsi, waypoints o altro in modo grafico senza dover scrivere alcuna coordinata.

I dati del percorso

Sotto la traccia del percorso in formato gpx ed in formato kml.
Sul file kml basta fare doppio click per visualizzare il percorso su Google Earth.
Il file gpx può essere aperto in Okmap per visualizzaro o elaborarlo.

La traccia in formato gpx

La traccia in formato kml

I file sono compressi in un archivio zip. Occorre estrarre i file prima di utilizzarli.

Con Okmap è possibile ricavare il profilo altimetrico del percorso:

Copiare la traccia nel gps

Nel gps Garmin le tracce vengono memorizzate nella cartella GPX.

Quì possiamo trovare la traccia corrente, le preferite e quelle archiviate.

Se volete caricare le traccia percorsa nel gps dovete copiare il file .gpx direttamente nella cartella Garmin/GPX.
Non copiatelo nelle sottocartelle ma direttamente qui. Dopo, dal menù Track Manager potrete attivarne la visualizzazione e vederlo in sovrimpressione sullo schermo del gps.